La pratica del Tai Chi Chuan, antica arte marziale cinese basata sul concetto taoista di Yin-Yang, equilibrio dinamico degli opposti, consiste principalmente nell’esecuzione di un sistema di movimenti concatenati che vengono eseguiti in modo lento, uniforme e senza interruzioni. Grazie alla loro morbidezza, alla circolarità e alla lentezza con cui vengono eseguiti rendono il corpo più agile e armonioso, migliorano la postura ed hanno un effetto benefico sul sistema nervoso. Altri benefici consistono nell’eliminazione dello stress, miglioramento della mobilità articolare, aumento della profondità della respirazione con una conseguente ossigenazione del corpo in maniera ottimale, con benefici per la circolazione e la digestione, aumentando la resistenza e la forza del corpo. Meditazione in movimento, ci libera dalle tensioni fisiche e mentali, permettendoci di ritrovare rilassamento, benessere e armonia.

 

Il corso inizia ad ottobre 2017 e si conclude a fine giugno 2018. Gli incontri sono di un’ora e mezza a cadenza settimanale, il lunedì, primo turno dalle 18:00 alle 19:30, secondo turno dalle 19:45 alle 21.15. I corsi saranno attivi raggiunto il numero minimo di 5 partecipanti.

 

Ogni incontro comprende una prima parte di “Apertura dei cancelli” con esercizi di Qi gong; si impara ad acquietare la mente, a muovere il corpo in modo rilassato e consapevole, a calmare il respiro. Gradualmente si studiano i movimenti della Sequenza 108, con introduzione ai principi fondamentali. Con la pratica le forme diventano naturali, il susseguirsi di movimenti crea una consapevolezza dinamica costante e un’attenzione continua.

 

 

condotto da Mara Ruzza, Istruttore Coni-Csen di Qigong e Tai Chi Chuan